Posa pavimento decking per esterno

Posa pavimento per esterno decking wpc eseguita dalla ditta SARDEGNA PARQUET.

La nostra azienda non si occupa solo di rendere i pavimenti interni delle opere d’arte, ma anche di realizzare ambienti esterni armoniosi e speciali con differenti tipi di parquet per sterno sia in legno che in WPC, un materiale innovativo composto da fibre di legno e fibre di polietilene.

Posa parquet per esterno a cagliari
Posa parquet per esterno in composito con sotto-struttura
posa parquet esterno cagliari
Veranda in parquet composito

Il parquet esterno ormai noto da anni per la sua resistenza e duratura nel tempo è molto diffuso.

Da alcuni anni ha preso piede questo nuovo prodotto, che non ha niente da invidiare al classico parquet per esterno in legno (ipè lapacho, teak , iroko sono solo alcuni dei legni esotici più conosciuti) . L’azienda che produce e commercializza il pavimento in wpc da una garanzia all’usura del prodotto di 25 anni, per 25 anni non ha bisogno di nessun trattamento ( come olio o ravvivanti ).

Alcuni dettagli sulla posa del wpc

La posa viene effettuata adagiando i listelli su una sottostruttura dello stesso materiale del pavimento, che vengono fissati con appositi supporti in acciaio inossidabile.

Per dare il giusto flusso all’acqua che sia piovana o no, dobbiamo dare una pendenza al pavimento im wpc dell’1%.

Consigliamo qualora dove sia possibile realizzare una platea in cemento dove adagiare la struttura in modo da non avere mai nessun tipo di problema.

Dove possiamo installare il Pavimento in wpc?

Le pavimentazioni in legno per esterni sono oggi utilizzate per piazze, terrazze e balconi, marciapiedi, porticati, pedane, camminatoi, passerelle, pontili e darsene, a bordo piscina, nei sentieri dei giardini, nei dehors di bar, ristoranti e pizzerie e in tante altre situazioni.

Perché scegliere il pavimento in wpc?

Quando si parla di legno composito si vuole proferire su di un materiale durevole, tanto che una delle sue caratteristiche principali è la longevità, e una resistenza maggiore rispetto al legno naturale, per non parlare del fatto che si tratta di un prodotto ecocompatibile e riciclabile. Questo prodotto innovativo ha lo scopo di moderare l’uso del legno, e ha avuto un forte impatto soprattutto perché le persone sono sempre più attente all’ambiente, cercando di preservare la natura e le sue risorse.

Inoltre il legno wpc per esterno gode di importanti caratterisctiche come:

  • Resistenza agli sbalzi termici e all’acqua del mare e della piscina.
  • E’ resistente agli attacchi di muffa, batteri e funghi.
  • Non ha bisogno di un’eccessiva manutenzione.
  • Capacità di resistenza ai raggi UV.
  • E’ antiscivolo.
  • Non s’ingrigisce.
  • Non si scheggia.
  • E’ drenante, infatti non ristagna l’acqua.

Ha una buona resistenza al calore, tanto che vi si può camminare a piedi scalzi

La sottostruttura consente di eliminare tutti i disagi legati alle diverse pendenze presenti negli ambienti esterni, consentendo di avere una pavimentazione regolare in diversi ambienti, come terrazze e balconi, a bordo piscina, nei giardini e in tante altre situazioni. La stessa è fondamentale per garantire il deflusso e il drenaggio delle acque meteoriche, che altrimenti resterebbero a contatto con i listelli, danneggiandoli.

L’alternativa al legno senza nessuna manutenzione.

Il legno composito non richiede una manutenzione eccessiva, basta infatti che questo sia pulito con acqua e sapone neutro. Pur essendo un pavimento molto resistente, può capitare che questo si macchi con alcuni liquidi; per evitare che questo accada è importante prevenire usando dei prodotti che possano fare da scudo per il pavimento. Nel caso si fosse già formata la macchia tale prodotto può essere utilizzato per schiarire le eventuali sporcizie.

Infine possiamo aggiungere che il legno composito è disponibile in diverse colorazioni come bianco, teak, mattone, marrone e grigio.