Parquet massello incollato in rovere a spina di pesce francese

Posa parquet masselloincollato in rovere massello a spina di pesce francese.

Scrivi titolo…

Questa posa di parquet massello incollato in rovere a spina di pesce francese è stata realizzata dalla nostra ditta Sardegna Parquet presente in Sardegna, nella provincia di Cagliari.

Posa a spina, sta tornando di moda?

La posa del pavimento in legno a spina di pesce, chiamata anche “lisca di pesce”, è una delle pose più particolari, dal grande impatto estetico, che sta tornando di tendenza negli ultimi anni. La spina è considerata un classico per eccellenza, in grado di donare eleganza e fascino esotico anche agli ambienti più moderni.


Perché affidare la posa del vostro parquet a degli specialisti?

Posa con le teste a 45° una delle più complessa da realizzare che richiede esperti montatori, la spina francese è tipica di ambienti particolarmente prestigiosi e vanta una storia molto antica. Dalla Reggia di Versailles ai moderni showroom delle firme di alta moda, la posa a spina francese è la soluzione per chi non vuole rinunciare ad uno stile di alta classe.

La nostra azienda esegue la misurazione dell’umidita presente nel massetto ogni qualvolta si posa un pavimento in legno.

Il pavimento, su richiesta del nostro cliente, è stato incollato su massetto, in seguito a diverse misurazioni del livello di umidità rilevate con apposite strumentazioni.
Non avendo rilevato alcuna percentuale di umidità residua nel massetto, abbiamo proceduto alla posa.

La colla utilizzata è anch’essa dotata delle massime certificazioni quindi il rilascio nel tempo di sostanze volatili nocive o tossiche è inesistente (collante certificato Ec1)

Cos’è il parquet massello?

Quando parliamo di parquet massello, stiamo parlando di doghe composte interamente da legno nobile , in questo caso le tavole sono bisellate, quindi i movimenti che subisce il legno nel tempo sono impercettibili.
Le doghe di parquet da noi fornite e montate hanno uno spessore di 15 mm essenza rovere.

Posa a spina di pesce, una tendenza che ritorna
La geometria di posa di una pavimentazione in legno, cioè il disegno formato dall’accostamento dei singoli listelli che la compongono, contribuisce in maniera determinante a connotare lo stile di una casa. Quella a spina di pesce, in voga nel lontano passato e in quello più recente, ritorna ora di moda con listoni in nuovi formati.

Conosciamo meglio ora questa essenza lignea pregiata.

Pavimenti rovere: caratteristiche

I pavimenti in rovere disponibili in commercio variano in base alla colorazione, alla finitura, alla classe d’aspetto ed al formato.

Un pavimento in rovere naturale presenta, originariamente, una calda tonalità bruna, che, con il passare del tempo, tende a virare verso il color miele, a causa dell’esposizione al sole. I raggi solari ne favoriscono l’ossidazione ed il conseguente lieve cambiamento di colore. Capita, infatti, che le superfici del pavimento in rovere coperte a lungo da tappeti ed elementi d’arredo mantengano inalterato il colore originario, mentre le parti scoperte assumano una nuance più tendente al giallo.

Il legno di rovere presenta una fibratura diritta ed irregolare, e raggi midollari, la vera caratteristica di questa essenza. Si tratta di un legno di gran pregio, molto duro e stabile, con densità di 710 kg/mc, poco poroso e, quindi, poco sporchevole.

L’elevato grado di durezza e robustezza lo rende resistente agli urti, alla compressione, alla flessione ed alle scalfitture di vario genere, oltre che all’umidità ed all’attacco biologico di funghi, muffe e parassiti.

Il rovere è tra le essenze lignee in grado di offrire maggiore stabilità a contatto con l’umidità, e ciò lo rende adatto ad essere installato come pavimentazione in ambienti facilmente esposti alla formazione di vapore acqueo ed umidità, come cucine e stanze da bagno. Pensa che il rovere è ampiamente utilizzato nei cantieri navali e per la fabbricazione di botti per l’invecchiamento di vini. Avendo un poro molto chiuso, inoltre, non assorbe le impurità, ed è un legno di facile gestione e pulizia.

Pavimenti rovere: caratteristiche del Rovere Europeo

Quercus petraea è il nome scientifico con cui viene indicato il rovere, albero di alta longevità, che può raggiungere i 40 metri di altezza. Appartenente alla famiglia delle Fagacee, il rovere cresce in tutta Europa, specialmente nelle foreste temperate delle aree centrali e nord-orientali.

Gran parte del rovere pregiato, infatti, proviene da Francia, Ungheria, Bosnia Erzegovina, Serbia e Slovenia.

Il rovere è molto diffuso anche in Italia.

Per saperne di più contattateci.

Alleghiamo alcune foto.

Buona visione